Eccomi

6
1773
views
Eccomi!

Mi sono trovata molte volte a pensare a cosa avrei scritto nel primo articolo di questo Blog, quello di benvenuto. Il primo articolo è un passo importante:definisce e aiuta chi lo legge a capire chi sei, di che cosa ti occupi, che cosa aspettarsi e se questo gli piace, lo porta a tornare.

Proporre una sorta di mappa online del sito mi sembrava banale e noioso. Mi piace pensare che chi arriva qui, si lasci trascinare dalla curiosità per le cose che gli interessano, più che essere guidato in un percorso standardizzato. Scrivere il primo articolo di un blog è come decidere il menù per un’importante cena a casa vostra…cosa scegliere? C’è a chi piace la carne e il vegetariano, il celiaco e il vegano….è impossibile accontentare tutti!

Forse è questo il punto: non fare le cose (o scrivere gli articoli) che possono piacere ma scrivere qualcosa che mi rappresenti, accettando che non si può piacere a tutti. Io in questo sito ho messo molto di me, oltre alla mia passione e al mio entusiasmo. Penso di non correre il rischio di cui parla Dalì, ma voglio correre il rischio di essere me stessa. Se vorrete ritornare a trovarmi, ogni mercoledì troverete un nuovo articolo. Scordavo……benvenuti!!!

6 COMMENTS

  1. Ciao carissima Marta,trovo il tuo sito molto chiaro ,esposto anche con simpatia e che ti rispecchia completamente. BRAVISSIMA. Un abbraccio grande . Monica

  2. Sono d’accordo con lei sul fatto che valga la pene di correre il rischio e accettarne le conseguenze. Se vogliamo che le persone si fidino di noi, dobbiamo dar loro la possibilità di conoscerci nel modo che io ritengo sia il più ” rischioso” ma anche il più efficace, cioè , attraverso la trasparenza. Il rischio di cui si parla, si traduce solitamente in una ” selezione naturale”.
    Una delle sue doti migliori cara Dottoressa, è la scelta di non usare l’inganno nelle sue più svariate vesti, che in una professione come la sua , è una scelta ahimè piuttosto usata. Chiudo dicendole grazie di fare un uso intellettualmente onesto della sua delicata professione, con la speranza che le persone in difficoltà la raggiungano. Più saremo a stare bene ,più possibilità avremo di vivere in un mondo all’altezza dei sogni che abbiamo. Buone Feste.

  3. Trovo il tuo primo articolo molto interessante e trasparente, per quanto mi riguarda ho visto subito queste qualità nel gruppo ” essere felici è un diritto” tanto da essere subito interessata a fare un percorso di introspezione con te come trainer.
    Penso che la tua intuizione di comunicare con le persone in questo modo sia necessaria e importante, ci sono varie persone che si propongono allo stesso modo, ma appena leggi le prime righe scappi via…parole eclatanti, rassicurazioni esagerate di benessere, scatenano in me una mancanza di fiducia quasi totale.
    In cio che scrivi e vedendoti all opera ci si sente a casa, io ho provato fiducia , sento che molte cose di cui parli le hai provate sulla tua pelle e questo mi basta, mi rassicura, sei un esempio per tutti noi!
    Anch io voglio essere me stessa e tu mi stai aiutando a ricordare…!

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.